Archivi tag: scelte

Senza Memoria, Signora Morte o Solita Merda

Anno 2018. Sin da giovane, Esse aveva una strana, discutibile abitudine. Nei giorni in cui era libero da impegni, andava a sedersi sulla sua panchina preferita e guardava il mondo passare. Questa era la parte discutibile. La parte strana atteneva al … Continua a leggere

Pubblicato in Storie (con morale) | Contrassegnato , , | 12 commenti

Caro Dio

Caro Dio, ho deciso di scriverti perché io e te non abbiamo parlato spesso, c’è sempre stato qualche difetto di comunicazione tra noi. Io non capisco i tuoi messaggi, il tuo modo di esprimerti; tu, dal canto tuo, non hai … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Storie (con morale) | Contrassegnato , , , , , , , | 48 commenti

Scherzetti temporali

Mi sembra strano. A queste parole possiamo ricondurre l’origine delle pieghe temporali che prese la storia, laddove le possibilità si diramavano in tutta una serie di strane circostanze. “Mi sembra strano”, disse uno qualunque quando vide quello che era successo. … Continua a leggere

Pubblicato in Storie (con morale) | Contrassegnato , , , , | 35 commenti

Il condominio Italia

Tu vivi in un palazzo d’epoca. Come tutte le strutture datate, ha i suoi difetti e gli mancano alcune comodità, ma ha uno stile inconfondibile e un grande valore storico. Hai sempre vissuto lì e così tuo padre prima di … Continua a leggere

Pubblicato in Politica e Società, Storie (con morale) | Contrassegnato , , , | 33 commenti

A proposito di sperimentazione animale

Dopo lunghe riflessioni e anni di discussioni con colleghi ed amici, ho deciso di dire la mia sul tema della sperimentazione animale, che da qui in avanti chiamerò semplicemente SA. Qui urge una premessa: quelle che esprimerò sono le MIE … Continua a leggere

Pubblicato in scienza & conoscenza | Contrassegnato , , , , , , | 29 commenti

Io NON sono la nebbia (risposta)

Io sono un ciclista che pedala nella nebbia, uno di molti. Nella pianura padana che è la mia vita, ne ho percorsi tanti di rettilinei ammantati da un velo, incrociando persone che non salutavo perché ombre indistinte, nascoste, grigie. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Storie (con morale) | Contrassegnato , , | 24 commenti

Io sono la nebbia

[È successo questo: la mia acquerellista preferita, Leonetta Quadro, sta dipingendo senza posa. Si è pensato che, poiché recentemente lei ha illustrato un mio racconto, stavolta dovessi essere io a scrivere su un suo acquerello. Mi ha mandato quello che … Continua a leggere

Pubblicato in Storie (con morale) | Contrassegnato , , | 10 commenti