Archivi tag: morte

Favola per cuori infranti

Questa è una favola per cuori infranti, perché inizia con una storia finita e finisce con una storia che inizia. Per lo stesso motivo, è una favola per menti confuse e per lingue imbrogliate, tanto che mi è stata raccontata … Continua a leggere

Pubblicato in Storie (con morale) | Contrassegnato , , | 9 commenti

La morale della favola

“Ho fatto un sogno strano, stanotte, dottore. Lei dice sempre che devo raccontarglieli, i sogni, ecco qua. Dottore, mi sente? Gesù, non mi abituerò mai a questa cosa che lei sta seduto dietro di me. Posso girarmi per raccontarle il … Continua a leggere

Pubblicato in Storie (con morale) | Contrassegnato , , , , , | 26 commenti

Senza Memoria, Signora Morte o Solita Merda

Anno 2018. Sin da giovane, Esse aveva una strana, discutibile abitudine. Nei giorni in cui era libero da impegni, andava a sedersi sulla sua panchina preferita e guardava il mondo passare. Questa era la parte discutibile. La parte strana atteneva al … Continua a leggere

Pubblicato in Storie (con morale) | Contrassegnato , , | 12 commenti

Pantani

Il 5 giugno del 1999 ero a casa. Ricordo quella mattina piuttosto nitidamente. Ricordo che mi disposi ad accendere la TV come per un rito, come per celebrare un evento, come per assistere alla storia. Quella mattina, la RAI trasmetteva … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Caro Dio

Caro Dio, ho deciso di scriverti perché io e te non abbiamo parlato spesso, c’è sempre stato qualche difetto di comunicazione tra noi. Io non capisco i tuoi messaggi, il tuo modo di esprimerti; tu, dal canto tuo, non hai … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Storie (con morale) | Contrassegnato , , , , , , , | 48 commenti

Riposo

I medici curano, Dio guarisce. Oh sì, vorrei crederci. Vorrei poter contare su un dio che sorveglia, su un dio che ama. Come sarebbe confortante la fatica, come sarebbe affrontabile il dolore, come sarebbe leggera la responsabilità, se solo sapessi … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , | 37 commenti

Le pagine della memoria

Ogni tanto rovisto fra le pagine della mia memoria. Sono tutte scritte a matita, perché la memoria sbiadisce col tempo, si cancella, ci si riscrive sopra, ma è impermeabile come la grafite, la puoi conservare e creare anche sott’acqua, sommerso … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , , , , , | 14 commenti