Archivi categoria: the others

Gli scritti degli altri (altri da me). Scrivete!

[The Others]/2 Gusto e disgusto (alla ricerca del capolavoro assoluto)

Quando ho chiesto al mio amico Dan un parere su un brano musicale che io amo molto (Struggle for Pleasure di Wim Mertens), mi ha risposto così e ha concluso dicendo che la musica minimalista non incontra il suo gusto … Continua a leggere

Pubblicato in letto-visto-ascoltato, the others | Contrassegnato , , , , , , | 10 commenti

[The Others] Volersi bene…amarsi un po’

Oggi mi diverto. Perché sul mio blog compare un articolo che io non avrei mai scritto, con un titolo che io non avrei mai assegnato (e non mi piace neanche Battisti). È un post che mi ha mandato ecoarcobaleno, scritto … Continua a leggere

Pubblicato in the others | 14 commenti

[The others] Come con le scatole, o col caffé…

Avere un blog comincia ad avere senso. Non so ancora bene quale, ma un senso ce l’ha. Me lo sono fatto spiegare da r., che ho conosciuto qui, su queste pagine. E me lo ha spiegato in un modo così … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, the others | Contrassegnato , , , , | 50 commenti

[The Others] Niente è per caso

Giocare a “fare il blogger” è un’esperienza curiosa – curiosamente interessante – piena di sorprese. Mi aspettavo che aprire un blog fosse un po’ come aprire una finestra: affacciarsi da un riquadro sul mondo, ma restando al sicuro fra le … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, the others | Contrassegnato , , , , , | 14 commenti

[The Others] Dio è morto: da Bach a Mertens

Eccoci qua, finalmente qualcuno ha voluto farmi l’onore di dare un senso allo spazio “the others”. Cosa pensate di portarvi, da leggere, sotto l’ombrellone, Ken Follet o Marcel Proust? Cosa mettete nell’iPod, Bach o Wim Mertens (o Max Pezzali, Marco … Continua a leggere

Pubblicato in letto-visto-ascoltato, the others | Contrassegnato , , , , , , , , | 4 commenti